La voragine di via Fontechiari compie 24 mesi

Una grossa e profonda buca apertasi nel 2015, che ancora attende l’intervento del Municipio. Festa di compleanno per la buca di via Fontechiari! Infatti, ha già compiuto due anni da quel 10 febbraio 2015, quando, per fortuna senza danni a persone né a cose, si aprì proprio accanto alla recinzione del supermercato Eurospin, realizzato ed inaugurato pochi mesi prima. Una voragine dalla forma simile a un pozzo, perfettamente circolare e profonda una decina di metri, coperta successivamente con delle tavole e transennata alla meno peggio.

Sedici mesi non sono bastati alla precedente Giunta, quella di Palmieri, per eliminare l’inconveniente, l’unica cosa che si riuscì a sapere, attraverso l’assessore ai Lavori Pubblici, Stefano Veglianti, è che quella buca non aveva nulla a che vedere con il dedalo di cavità esistente nel sottosuolo dell’area compresa tra il Parco di Centocelle, il Parco di Villa de Sanctis e il quartiere della vecchia Centocelle.

Un silenzio inquietante, rotto solo dal tentativo dello stesso Veglianti, oggi consigliere municipale della Sinistra per Roma, di portare un emendamento al Bilancio con cui chiedeva uno stanziamento di 25.000 euro necessari a richiuderla. Un tentativo andato a vuoto, in quanto la maggioranza pentastellata decise di bocciare tutti gli emendamenti al Bilancio ed è così che la buca di via Fontechiari è arrivata a “festeggiare”, nel silenzio generale, il secondo anno di vita.

Nessuno avrebbe mai pensato che potesse passare tanto tempo… forse perché ingannati dal fatto che  intorno alla buca fossero stati scaricati dei materiali idonei al riempimento.  Ma si sa, per il Municipio Roma 5, quando si parla di voragini e buche, è impossibile fare previsioni sui tempi di intervento!

What do you think?

30 points

Total votes: 0

Upvotes: 0

Upvotes percentage: 0.000000%

Downvotes: 0

Downvotes percentage: 0.000000%